Куда поехать отдыхать - 'chinainfoguide.info'
Paesi turistici \ Egitto \ La città di Alessandria in Egitto sul Mar Mediterraneo

La città di Alessandria in Egitto sul Mar Mediterraneo



La città di Alessandria è la seconda città più grande in Egitto, questa città si trova lungo la costa mediterranea per 35 chilometri (un record per le città del Mediterraneo) ed è uno dei più grandi porti del mondo.

Naturalmente, la città ha molte attrazioni, un'escursione alla città di Alessandria in Egitto, che descriveremo in questo articolo. Durante il tour vedrai le rovine dell'antica città, la moschea al-Mursi Abul Abbas, la nuova biblioteca di Alessandria e molto altro.

Александрийский парк - парк Монтаза (Montaza park)

All'inizio del tour, tutti sono portati al parco di Montaza, lui è sulla strada. Questa zona è una grande ricreazione.

Il parco delle carte di visita è un ponte con colonne di colore rosso chiaro e lanterne, vedi la colonna nella foto a destra.

Il parco fu rotto più di un secolo fa e fu la residenza per il resto dei sultani egiziani, da allora la nobiltà si è stabilita in questa zona. Naturalmente, nessuno era autorizzato a stabilirsi nel parco stesso, vicino al palazzo. Sapevo come comprare e costruire case nelle zone circostanti.

La parola "sultano" non ci è stata applicata. All'epoca della fondazione del parco, l'Egitto era sotto il dominio dell'Impero ottomano e il sovrano locale era chiamato "khedive". I Khedives erano governatori dell'impero ottomano da un lato, ma il loro potere era ereditato.

Il palazzo e il parco Montaza costruirono l'ultimo khediv dell'Egitto, l'Abbas II Hilmi-pasha. In Egitto, è considerato un eroe nazionale, combattendo per l'indipendenza dell'Egitto dalla Gran Bretagna e persino adottando una costituzione che ha dichiarato l'Egitto una repubblica. Si ritiene che abbia sacrificato il trono per l'indipendenza del popolo e la libertà del paese.

Дворец эль-Харамлик в парке Монтаза

Il palazzo di Montaz è stato preservato dall'inizio del XX secolo quasi invariato. Piuttosto, questo palazzo si chiama el-Haramlik. Era molto affezionato all'utilizzo dei presidenti di Egitto, Arvar El-Sadat e Hosni Mubarak, come loro residenza. Il primo è stato ucciso, il secondo mentre era in arresto, il palazzo, a nostro avviso, può essere tranquillamente definito infelice.

Ti verrà data una passeggiata nel parco, c'è una natura molto bella, molti tipi di arbusti, fiori ed erbe.

Природа в парке Монтаза

Galleria fotografica FOTO dal parco Montaz.

Le seguenti attrazioni, che trasportano turisti ad Alessandria, appartengono al periodo antico. Prima di parlare di loro, ricorderemo un po 'di storia.

Alessandria fu fondata da Alessandro Magno durante la sua famosa campagna in Persia. Un lettore che conosce la geografia noterà immediatamente che l'Egitto chiaramente non è in viaggio dalla Macedonia alla Persia. Questo è vero, ma Alessandro dovette andare in Egitto, perché nella sua parte posteriore c'era ancora una forte flotta di persiani nel Mediterraneo, che gli impediva di ricevere l'appoggio del suo esercito dalla Macedonia.

Памятник Александру Македонскому

L'Egitto fu conquistato quasi senza resistenza, gli egiziani non erano devoti all'impero persiano, accettarono volentieri il nuovo sovrano, riconobbero che Alessandro era un diretto discendente del dio Amon (non confondere la prima lettera di A, non O).

Alexander affermò di essere un discendente di Zeus, il dio principale del pantheon greco. I sacerdoti dell'Egitto ne hanno avuto abbastanza di riconoscere che Zeus e Amon sono uno e lo stesso dio, e Alessandro è un dio, è stato riconosciuto come un faraone.

Nella foto a sinistra è il monumento più famoso di Alessandro in Egitto nei pressi della nuova Biblioteca di Alessandria.

Alessandro fondò una nuova città, il cui compito principale era quello di collegare la Grecia e l'Egitto. Chiamato la città di Alessandria, in seguito questo nome darà anche più di una dozzina di città, quindi questa città era solitamente chiamata Alessandria d'Egitto. A proposito, questa è l'unica Alessandria che esiste ancora oggi.

Alessandria è stata a lungo la capitale dell'Egitto, sin dal suo inizio nel 331. Naturalmente, ci sono molti monumenti storici dell'antichità lasciati qui.

Il primo monumento è un anfiteatro.

Развали амфитеатра

In molte fonti è chiamato romano, sebbene abbia molte più caratteristiche greche. La prima cosa che attira l'attenzione è la piccola dimensione dell'anfiteatro. Per una grande città come Alessandria, questo oggetto è chiaramente troppo piccolo. Visivamente, puoi stimare la sua capacità, non più di mille spettatori. Era un teatro che veniva utilizzato per organizzare rappresentazioni teatrali, incontri politici e vari tipi di competizioni. Non c'erano battaglie gladiatorie e spettacoli rumorosi per la folla.

Колонна Помпея

La seconda reliquia dell'era antica, questa è la colonna di Pompeo.

Descriviamo brevemente chi fosse Gnei Pompey. Era un politico e comandante romano ai tempi di Giulio Cesare, a proposito, era sposato con la figlia di Cesare.

Questa è la più grande colonna romana al di fuori di Roma e Costantinopoli. Tali colonne furono costruite in onore delle grandi vittorie dei generali romani.

La cosa più interessante della colonna di Pompeo è che non ha nulla a che fare con Pompeo stesso. Fu costruito già 350 anni dopo la sua morte in onore della vittoria dell'imperatore Diocleziano.

Questa è una colonna monolitica con un'altezza di 20,5 metri, un diametro di 2,7 metri. In effetti, una struttura imponente, ed è sorprendente quanto bene sia sopravvissuta così bene.

In effetti, Gneo Pompeo non vinse nessuna vittoria in Egitto, dove venne dalla sua colonna trionfale? Pompeo arrivò in Egitto nel 48 aC, dopo la sconfitta nella guerra con Giulio Cesare, dove fu decapitato. Questo è davvero chi è andato in Egitto senza successo.

La prossima attrazione degna di nota è la Biblioteca di Alessandria. Naturalmente, questa non è una biblioteca antica, famosa in tutto il mondo antico. Questo è un nuovo edificio che è stato aperto nel 2002.

Александрийская библиотека

L'edificio ha un design molto interessante, che è stato selezionato in un concorso di 1400 progetti. L'autore del progetto è stata la compagnia Snohetta dalla Norvegia. Vicino alla biblioteca c'è un monumento ad Alessandro Magno, all'ingresso ci sono monumenti, vicino alla biblioteca c'è un laghetto.

La sala di lettura principale è proprio dietro il tetto in vetro inclinato, che vedi nella foto sopra. La biblioteca è progettata per 8 milioni di libri. All'interno ci sono quattro musei, quattro mostre d'arte, fino a 15 esposizioni temporanee, un planetario e un laboratorio per il restauro di vecchi libri e manoscritti.

Certo, puoi entrare e persino leggere un libro che la biblioteca ha in arabo, inglese e francese, ma il tempo, di solito, in un'escursione non è dato.

Guarda la galleria FOTO della Biblioteca di Alessandria.

La continuazione della recensione dell'escursione nella città di Alessandria in Egitto è stata letta nella seconda parte della nostra recensione.


Leggi l'Egitto sul nostro sito

TURISTI SULL'EGITTO


Suggerimenti per i turisti in Egitto


INFORMAZIONI GENERALI


Curiosità sull'Egitto

Storia dell'Egitto brevemente per i turisti

I 10 egiziani più famosi


SICUREZZA


Assicurazione in Egitto

Come non avvelenarti in Egitto

"Divorzio" sul denaro dei turisti

Ciò che un turista non può fare in Egitto

Riposa in Egitto con bambini piccoli


VISTI E CARTA DI MIGRAZIONE


Ho bisogno di un visto per l'Egitto

Migration card of Egypt - come compilare


TRASPORTO


Quanto volare in Egitto e cosa

Taxi in Egitto

Dall'aeroporto del Cairo alla città

Metro Cairo


IMPORTANTE PER I TURISTI


Tempo in Egitto per mesi

Quali prese in Egitto

Cosa portare in Egitto

Come chiamare dall'Egitto alla Russia


ABITUDINI NOCIVE


Alcol in Egitto negli hotel

Alcool egiziano locale

Sigarette e fumo in Egitto


SOLDI E TRACCE


Denaro dell'Egitto - Sterlina egiziana

Quanti soldi da prendere

Cosa portare dall'Egitto


SPA POPOLARE IN EGITTO


Mappa dell'Egitto con resort in russo

Hurghada Resort

Resort Sharm El Sheikh

Resort Dahab

El Qusair Resort

Marsa Alam Resort

El Gouna Resort

Makadi Bay Resort

Resort Nuweiba

Safaga Resort

Soma Bay Resort

Sahl Hasheesh Resort

Ain Sokhna Resort

Taba Resort

Resorts dell'Egitto sul Mar Mediterraneo


CUCINA NAZIONALE


Cibo in Egitto e cucina nazionale

Dessert egiziano di Omal (o Om Ali)

ATTRAZIONI


Attrazioni in Egitto


CAIRO


Attrazioni del Cairo

Museo Egizio del Cairo

Cittadella del Cairo

Moschea di Mohammed Ali


PIRAMIDI EGITTO


Grandi piramidi egiziane a Giza

Piramide di Cheope

Piramide di Khafre

Piramide del Mikerin

La grande Sfinge

Necropoli di Sakkara

Piramide di Djoser

Necropoli di Dahshur

La piramide spezzata

La piramide rosa


AQUAPARKS A HURGHAD


Albatross Jungle Water Park

Sinbad Water Park

Titanic Water Park

Makadi Water World Water Park


AQUAPARKS A CHARM EL SHEIKH


Aquapark Albatros Aqua Blue

Parco acquatico Cleo Park


RESTO ATTIVO


Safari nel deserto in Egitto


SINA ATTRACTIONS


Monte Mosè

Il monastero di Santa Caterina

Ras Mohammed

Canyon di colore


ATTRAZIONI DI ALESSANDRIA


Montaza Park, Biblioteca

La moschea, lo zoo e la cittadella di Kai Bay


COSE DA VEDERE A LUXOR


Colossi di Memnon

Tempio della regina Hatshepsut a Luxor

Valle dei Re e la Valle delle Regine

Tomba di Tutankhamon

Tempio di Karnak a Luxor

Tempio di Luxor dell'antico Egitto


SU NILO


Tempio del dio Horus a Edfu

Tempio di Sebek e Horus a Kom Ombo

Escursione ad Aswan e alla diga

Abu Simbel, Tempio di Ramses e Nefertari


TEORIE ALTERNATIVE


Piramidi: copie di navi aliene

La piramide è una forma di astronave


Materiali aggiuntivi


Articoli non inclusi nel ciclo principale

Hai una domanda?

Vuoi esprimere la tua opinione?

Vuoi aggiungere qualcosa?

Lascia un commento


Il tuo nome

Il tuo commento







Informazioni sul paese Attrazioni del mondo World Resorts SP IT FR IT LV GK RO TR CZ DE FI TH AR HU BG LT PT VN


Tutti i diritti riservati. Feedback 2015-2018: info@chinainfoguide.info