Куда поехать отдыхать - 'chinainfoguide.info'
Paesi turistici \ Egitto \ Inizio dell'escursione a Luxor in Egitto - Colossi di Memnon

Inizio dell'escursione a Luxor in Egitto - Colossi di Memnon

Questo primo articolo del nostro lungo ciclo su un'escursione a Luxor, che viene spesso chiamato un grande museo all'aperto. Colossi di Memnon saranno i primi ad incontrarti dopo aver attraversato il Nilo. La città di Luxor si trova sulla riva orientale del fiume, e tutti i luoghi d'interesse sulla sponda occidentale.

Oltre ai colossi, a Luxor si può vedere il più grande complesso di templi di Karnak in Egitto, tra cui il Tempio di Luxor dedicato al dio Amonu-Ra, il tempio di Hatshepsut, la valle dei re e la valle delle regine.

I colossi sono i più vicini al fiume da tutti i luoghi e, logicamente, tutti i turisti li guardano in primo luogo. Loro, per così dire, accolgono i visitatori, adattandosi al fatto che Luxor dovrà guardare molte statue e templi.

Molti turisti hanno una domanda, che cos'è un colosso in generale, quindi descriveremo brevemente cosa vuol dire evitare confusione. Il colosso è un'enorme statua, infatti, qualsiasi statua di una grande dimensione può essere definita un colosso, ad esempio, la statua "Motherland Calls" a Volgograd può anche avere un tale nome. Il più famoso era il Colosso di Rodi, una delle antiche meraviglie del mondo, che non è stato conservato ai nostri giorni.

Uno dei Colossi di Memnon (a sud).

Questi colossi, ovviamente, non sono grandi come il Colosso di Rodi, che era alto 36 metri, la loro altezza è di soli 18 metri, ma ci sono molte figure incredibili e interessanti in queste statue. Il primo fatto interessante che gli archeologi hanno scoperto in queste statue è la composizione dei blocchi di pietra da cui sono stati costruiti.

La pietra arenaria, che è stata utilizzata nella costruzione, è completamente fuori da questi luoghi, è stata estratta 700 chilometri a nord del Nilo, il che ha reso necessario il trasporto di blocchi per la costruzione su metà del paese, non esattamente stabilito.

Il secondo fatto interessante che puoi trovare, se guardi le statue. Guarda la foto qui sotto, cosa vedi dietro di loro?

Colossi di Memnon.

Esatto, niente. Ma una volta i colossi di Memnon custodivano l'ingresso al più grande complesso di templi in Egitto. Sia i templi che i colossi furono costruiti dal faraone Amenhotep III nel 13 ° secolo aC, a proposito, questo colosso lo raffigura esattamente. Il posto è stato scelto senza successo, troppo vicino al fiume. Il complesso del tempio di Amenhotep fu costantemente inondato, il terremoto riempì la triste immagine, che alla fine portò alla sua completa distruzione.

È del tutto incomprensibile come si è scoperto che i templi sono stati completamente distrutti e che i colossi stavano in piedi. Anche il colosso settentrionale è stato distrutto, si noti che differisce dal secondo. Sulla foto il colosso settentrionale si trova sulla destra, il sud sulla sinistra.

Naturalmente, si può intuire come sia successo, dato l'amore degli egiziani per usare le rovine di antichi monumenti come fonti di materiali da costruzione. Ad esempio, prima sulle grandi piramidi di Giza c'era un rivestimento, che ora è conservato solo su una piramide e solo sulla cima.

Colosso settentrionale di Memnon.

Il colosso settentrionale è associato a ciò che ha reso queste statue molto famose per tutto il mondo antico. Dopo che è stato distrutto da un terremoto, le sue rovine hanno iniziato a emettere suoni.

È difficile ora dire come fosse questo suono, alcuni pensavano che la statua distrutta piangesse, ad alcuni che gemesse, persone diverse hanno sentito cose diverse, secondo i ricordi di un antico storico greco, era come i suoni di un'arpa.

L'origine di questi suoni è ancora discutibile. Scartando tutte le versioni mistiche, la più plausibile è la teoria secondo la quale i suoni sono causati dall'evaporazione dell'acqua da una roccia porosa. Il fatto che i suoni siano stati ascoltati più spesso poco prima dell'alba rende questa versione la principale.

Tali suoni possono essere ascoltati anche ora in alcuni altri monumenti in Egitto, questa proprietà di arenaria, da cui sono fatti quasi tutti i templi e monumenti.

Le rovine della statua emisero suoni fino all'anno 199 d.C., quando questo luogo fu visitato dal grande imperatore dell'Impero Romano, Settimio Severo. Ordinò che la statua fosse restaurata, cosa che avvenne. Il risultato che vedi nella foto sopra. Allo stesso tempo, alcuni frammenti del colosso non furono conservati, e furono scolpiti di nuovo. Di conseguenza, il colosso settentrionale ora consiste in diversi tipi di arenaria e non produce più suoni.

Sulle statue c'erano bellissimi bassorilievi, che erano dedicati all'antico dio egizio del Nilo, il suo nome era Hapi. Era contemporaneamente il dio del fiume, il dio del raccolto, degli uccelli e dei pesci. Avevano delle iscrizioni che glorificavano Dio.

Ora questi piatti non sono molto conservati, i resti di uno di loro che vedi nella foto a destra, la lastra sulla seconda statua è stata conservata leggermente meglio. Forse il patrocinio di Dio e salvato le colonne dalla distruzione?

Ai piedi delle statue ci sono due figure femminili di piccola taglia, non sopra le ginocchia del sovrano. Dipingono la moglie Tia e la madre Muthemia. Questa è una pratica comune per l'antico Egitto, le donne erano raffigurate su statue, ma la dimensione delle figure non era superiore al ginocchio. L'unica eccezione è la facciata del piccolo tempio della regina Nefertari ad Abu Simbel , dove le statue del faraone e della regina hanno le stesse dimensioni.

Le colonne di Memnon sono chiamate europei, gli arabi chiamano la sinistra el-Colossat e la destra es Salamat. Precedentemente erano chiamati Shammy e Tammi, sono parole arabe leggermente modificate "sinistra" e "destra".

Resti di bassorilievi sulla statua.

Probabilmente, molti lettori hanno avuto una domanda durante la lettura della nostra recensione e perché non abbiamo mai menzionato Memnon? Rispondiamo, non ne abbiamo parlato, perché non è affatto chiaro, ed eccolo qui, e perché queste statue sono chiamate colossi di Memnon.

Nel mondo antico c'erano diversi re con il nome Memnon, ma nessuno di loro ha nulla a che fare con il colosso. L'origine del nome rimane sconosciuta, ovviamente, ci sono diverse teorie, la principale è legata all'eroe della guerra di Troia dal re dell'Etiopia Memnon, ucciso da Achille, ma sono poco creduti.

Dopo aver esaminato i colossi, è possibile spostarsi in altri luoghi, l'escursione a Luxor è molto lunga, il prossimo sarà il Tempio di Hatspetsut, sul quale leggere la nostra prossima recensione.


Leggi l'Egitto sul nostro sito

TURISTI SULL'EGITTO


Suggerimenti per i turisti in Egitto


INFORMAZIONI GENERALI


Curiosità sull'Egitto

Storia dell'Egitto brevemente per i turisti

I 10 egiziani più famosi


SICUREZZA


Assicurazione in Egitto

Come non avvelenarti in Egitto

"Divorzio" sul denaro dei turisti

Ciò che un turista non può fare in Egitto

Riposa in Egitto con bambini piccoli


VISTI E CARTA DI MIGRAZIONE


Ho bisogno di un visto per l'Egitto

Migration card of Egypt - come compilare


TRASPORTO


Quanto volare in Egitto e cosa

Taxi in Egitto

Dall'aeroporto del Cairo alla città

Metro Cairo


IMPORTANTE PER I TURISTI


Tempo in Egitto per mesi

Quali prese in Egitto

Cosa portare in Egitto

Come chiamare dall'Egitto alla Russia


ABITUDINI NOCIVE


Alcol in Egitto negli hotel

Alcool egiziano locale

Sigarette e fumo in Egitto


SOLDI E TRACCE


Denaro dell'Egitto - Sterlina egiziana

Quanti soldi da prendere

Cosa portare dall'Egitto


SPA POPOLARE IN EGITTO


Mappa dell'Egitto con resort in russo

Hurghada Resort

Resort Sharm El Sheikh

Resort Dahab

El Qusair Resort

Marsa Alam Resort

El Gouna Resort

Makadi Bay Resort

Resort Nuweiba

Safaga Resort

Soma Bay Resort

Sahl Hasheesh Resort

Ain Sokhna Resort

Taba Resort

Resorts dell'Egitto sul Mar Mediterraneo


CUCINA NAZIONALE


Cibo in Egitto e cucina nazionale

Dessert egiziano di Omal (o Om Ali)

ATTRAZIONI


Attrazioni in Egitto


CAIRO


Attrazioni del Cairo

Museo Egizio del Cairo

Cittadella del Cairo

Moschea di Mohammed Ali


PIRAMIDI EGITTO


Grandi piramidi egiziane a Giza

Piramide di Cheope

Piramide di Khafre

Piramide del Mikerin

La grande Sfinge

Necropoli di Sakkara

Piramide di Djoser

Necropoli di Dahshur

La piramide spezzata

La piramide rosa


AQUAPARKS A HURGHAD


Albatross Jungle Water Park

Sinbad Water Park

Titanic Water Park

Makadi Water World Water Park


AQUAPARKS A CHARM EL SHEIKH


Aquapark Albatros Aqua Blue

Parco acquatico Cleo Park


RESTO ATTIVO


Safari nel deserto in Egitto


SINA ATTRACTIONS


Monte Mosè

Il monastero di Santa Caterina

Ras Mohammed

Canyon di colore


ATTRAZIONI DI ALESSANDRIA


Montaza Park, Biblioteca

La moschea, lo zoo e la cittadella di Kai Bay


COSE DA VEDERE A LUXOR


Colossi di Memnon

Tempio della regina Hatshepsut a Luxor

Valle dei Re e la Valle delle Regine

Tomba di Tutankhamon

Tempio di Karnak a Luxor

Tempio di Luxor dell'antico Egitto


SU NILO


Tempio del dio Horus a Edfu

Tempio di Sebek e Horus a Kom Ombo

Escursione ad Aswan e alla diga

Abu Simbel, Tempio di Ramses e Nefertari


TEORIE ALTERNATIVE


Piramidi: copie di navi aliene

La piramide è una forma di astronave


Materiali aggiuntivi


Articoli non inclusi nel ciclo principale

Hai una domanda?

Vuoi esprimere la tua opinione?

Vuoi aggiungere qualcosa?

Lascia un commento


Il tuo nome

Il tuo commento







Informazioni sul paese Attrazioni del mondo World Resorts SP IT FR IT LV GK RO TR CZ DE FI TH AR HU BG LT PT VN


Tutti i diritti riservati. Feedback 2015-2018: info@chinainfoguide.info