Куда поехать отдыхать - 'chinainfoguide.info'

Palazzo di Cnosso a Creta - descrizione per i turisti

L'isola di Creta №1 è il palazzo di Cnosso. Uno dei quattro esisteva una volta i palazzi della civiltà minoica e quello principale.

Certo, non è simile a ciò che i russi sono abituati a chiamare un palazzo, e il nome inganna molti. Questo è il luogo degli scavi archeologici del complesso del palazzo dell'antica civiltà greca dal 2000 al 1400 aC. Alcuni degli edifici che vedrete hanno quasi 4000 anni e, naturalmente, la loro sicurezza è lontana dallo scavare la città di Pompei in Italia, ma "fare uno sconto" alla veneranda età del palazzo cretese.

Un po 'di storia

L'antica storia della Grecia è divisa in tre epoche: minoica, micenea e classica. Nella più antica era minoica, Creta era il centro della civiltà greca.

Восстановленный фасад, 20-й век

Gli asili nido costruirono palazzi, che erano enormi (secondo gli standard del 2000 aC) complessi di edifici per vari scopi. Palazzo di Cnosso fu costruito nel 2000 aC e intorno al 1700 fu distrutto da un terremoto. Ma questa catastrofe non ha danneggiato la civiltà e il palazzo è stato ricostruito.

Intorno al 1400 aC ci fu una catastrofe molto più terribile - un'eruzione vulcanica e un gigantesco tsunami, che pose fine alla storia della civiltà minoica. L'isola fu rapidamente conquistata dai nuovi greci achei. L'epoca micenea cominciò.

Maggiori dettagli sull'appuntamento dei palazzi minoici, sul loro modo di vita e sulla cultura antica si possono trovare nel nostro articolo separato "I palazzi minoici di Creta ", qui abbiamo descritto tutto questo in dettaglio. Ti consigliamo di leggere questo articolo, con questa consapevolezza la tua visita a Knossos sarà molto più interessante.

Come arrivare a Palazzo di Cnosso a Creta

L'opzione più semplice - come parte del gruppo di escursione. Un'escursione a Knossos è la più popolare a Creta. Porta i turisti da qualsiasi località dell'isola. Visitare Knossos è spesso combinato con visite turistiche e puoi sempre scegliere la combinazione più conveniente. Raccomandiamo l'opzione "Cnosso e la grotta di Zeus ", poiché, a nostro avviso, fornirà la più completa immersione nell'atmosfera dell'antichità.

Еще одна часть дворца Кносс на Крите

Se sei arrivato in macchina, trovare Knossos non è difficile. La strada conduce direttamente dal porto della città di Heraklion a sud. Sulle mappe, è designato al numero 99. Segui questa strada e non perderti Knossos, segui le indicazioni.

Poiché Knossos è la destinazione turistica più popolare a Creta, ci sono autobus di trasporto pubblico. A Heraklion ci sono due stazioni principali degli autobus, chiamate A e B. L'autobus per Knossos parte ogni 20 minuti dalla stazione A. Ci sono servizi regolari di autobus da altre città di Creta, che è conveniente per i turisti.

Forse Knossos è l'unica attrazione di Creta, che può essere facilmente raggiunta con i mezzi pubblici. Puoi facilmente trovare l'autobus per Knossos con l'iscrizione "Knossos" sul cartello sul parabrezza. La tariffa è di 1,3 euro a persona (nota: stato per il 2014, al momento della visita in Grecia i prezzi potrebbero cambiare)

Prezzo di entrata e orario di lavoro

Il biglietto d'ingresso costa 6 euro. Se decidi di familiarizzare con l'archeologia di Creta "per intero", puoi acquistare un biglietto per 10 euro, che puoi visitare a Cnosso e al Museo Archeologico di Heraklion.

Gli scavi del Palazzo di Cnosso possono essere raggiunti ogni giorno dalle 8:00 alle 19:30 di sera, ma questa volta è valido solo durante la stagione turistica, che inizia ad aprile e termina a settembre. Durante i restanti mesi, gli orari di apertura sono dalle 8:30 alle 15:00.

È importante sapere prima di guardare il palazzo di Cnosso

Артур Эванс - археолог

Non tutto ciò che vedi dentro, ha un'età di 3,5-4 mila anni. Alcuni degli edifici sono completamente nuovi.

Lo scavo è iniziato nel 1900, l'inglese Arthur Evans. All'inizio del XX secolo, l'archeologia non era ancora stata formata, e tutti lo facevano come pensavano giusto. Ricorda almeno Henry Schliemann - il famoso "scavatore" (è difficile definirlo un archeologo, poiché ha distrutto manufatti più importanti di quelli che ha scavato).

Arthur Evans riteneva che gli antichi monumenti non solo dovessero essere scavati, ma anche restaurati, cosa che fece immediatamente. Una parte del palazzo è stata costruita da lui. Non aveva informazioni precise su come apparisse il palazzo 3 500 anni fa e fu guidato più dalla sua immaginazione.

Cosa guardare dentro - Ingresso e "cortile ovest"

Era l'entrata centrale del palazzo. Ora anche i turisti vi entrano.

Qui puoi vedere due oggetti degni di nota. Il primo è tre grandi pozzi di pietra. Vedi, non cadere in essi per caso. I pozzi sono recintati con corrimano, ma non sono molto alti.

Колодцы на западном дворе

La loro nomina causa ancora controversie tra gli storici. La versione principale dice che questi pozzi erano destinati alla conservazione del grano. Ricordiamo che a Creta in quel periodo non si coltivava il grano, ma l'orzo.

Secondo la seconda versione, i resti dei sacrifici sono stati gettati nei pozzi. Sembra meno plausibile, dato che i pozzetti sono abbastanza grandi per dimensioni. È dubbio che i sacrifici dei greci minoici avrebbero potuto essere così grandi da poter riempire questi pozzi con i resti. Vicino ai pozzi sono stati trovati i resti dell'altare, che può essere una conferma di questa congettura.

Il cortile occidentale del palazzo era la sede delle cerimonie. Tuttavia, quasi in qualsiasi luogo del palazzo, si teneva qualsiasi cerimonia. I greci minoici avevano molti rituali, come dimostrano gli affreschi.

La seconda cosa che i turisti vedono immediatamente dopo essere entrati è una grande area triangolare. Il suo appuntamento non era esattamente stabilito, era probabilmente una piazza cerimoniale a Cnosso.

Corridoio delle processioni

Il suo scopo non è esattamente stabilito. C'era una volta un enorme affresco raffigurante giovani uomini e ragazze che portavano doni agli dei. Dall'affresco stesso, quasi nulla è stato preservato.

Cortile centrale

Центральный двор дворца Кносс

Il sito è di 50 per 25 metri, pavimentato con lastre di pietra. È stato qui che hanno avuto luogo tutti gli eventi principali e i principali rituali religiosi.

Molti storici credono che fu qui che le battaglie furono combattute con i tori. Questo rituale è raffigurato nei murales, ma il suo scopo non è esattamente stabilito.

È dal cortile centrale che puoi raggiungere la sala del trono e la stanza principale del culto.

Sala del trono

Piuttosto una piccola stanza, che fungeva da luogo per l'accoglienza di ospiti importanti e riunioni dello Zar con i suoi soci. Nel mezzo della stanza c'è un trono fatto di gesso. Attenzione per favore! Questo è il trono più antico di tutta Europa.

Sala degli affreschi

Forse il posto più interessante nel palazzo di Cnosso. Questa camera si trova sopra la sala del trono. Le sue pareti erano decorate con affreschi. Piuttosto, ora sono decorati, ma non dagli originali, ma dalle copie. Tutti gli originali sono stati portati al museo archeologico di Heraklion.

Фреска 'игры с быками'

Nella foto a sinistra c'è un affresco conosciuto in tutto il mondo. Si chiama "giocare con i tori" e descrive un rituale importante. Nella religione dei greci minoici un ruolo importante fu giocato dal dio-toro, che simboleggiava l'inizio distruttivo della natura. Probabilmente, il rituale era dedicato a questa divinità.

Alcuni altri murales sono anche famosi. Sono: "donne in blu", "raccoglitori di zafferano", "scimmia blu" e "uccello blu".

Molti lettori hanno una domanda sul perché ci siano così tanti colori blu negli affreschi minoici? Questo non è dovuto all'amore degli antichi greci per questo colore, ma semplicemente la scelta dei coloranti nei tempi antichi era piccola.

Vasi dei pithos

Queste sono anfore ceramiche di dimensioni gigantesche, che crescono da una persona o superiore. Erano usati per immagazzinare grano, olio e vino. Si trovano spesso sul territorio del palazzo e ad ogni turista non manca l'opportunità di fare foto con loro. Consigliato - questo è il miglior ricordo di visitare il palazzo di Cnosso.

Riposo della regina e della regina

Questo è il posto più popolare per i turisti. In questa parte del palazzo c'erano gli alloggi della regina. Una delle stanze contiene un vero bagno di balneazione.

Il complesso del palazzo è enorme e non è possibile raccontare tutto su questa pagina. Per fare ciò, è necessario creare un'intera sezione del sito. Abbiamo identificato solo i luoghi più interessanti, che dovrebbero essere considerati prima.

Visita di successo al palazzo di Cnosso e leggi i nostri articoli sulla Grecia ( link sotto ).


Leggi la Grecia sul nostro sito

IMPORTANTE PER I TURISTI


Per quanto tempo volare in Grecia

Soldi in Grecia

Cosa portare in Grecia

Quanti soldi da portare in Grecia

Cosa portare dalla Grecia

Alcool in Grecia. Bevande e prezzi

Taxi in Grecia


STORIA DELLA GRECIA


Tutto sui palazzi minoici di Creta


CUCINA NAZIONALE


Dolci in Grecia

VEDUTE DI RODI


Monte Filerimos

Acropoli nella città di Lindos

Rodini Park nella città di Rodi

La fortezza di Rodi

Valle delle farfalle

SIGHTS OF CRETE


Palazzo di Cnosso

Isola di Elafonisi

Isola di Spinalonga

Monastero di Kera Cardiotissa

La grotta di Zeus

Hai una domanda?

Vuoi esprimere la tua opinione?

Vuoi aggiungere qualcosa?

Lascia un commento


Il tuo nome

Il tuo commento







Informazioni sul paese Attrazioni del mondo World Resorts SP IT FR IT LV GK RO TR CZ DE FI TH AR HU BG LT PT VN


Tutti i diritti riservati. Feedback 2015-2018: info@chinainfoguide.info