Questi materiali sono condivisi con noi dai nostri lettori. Speriamo che li trovi interessanti. Grazie a LunaTreck per avermi inviato il testo.


Chi sono incantatori di serpenti


Prodotti per la tua salute su Aliexpress

È impossibile essere in India e non vedere incantatori di serpenti.

Gli incantatori mi hanno conquistato immediatamente. Erano in due: l'indiano don Chisciotte e l'indiano Sancho Panza.

Come dovrebbe essere nella nostra era d'affari, Fat Sancho, il sottile Don Chisciotte, era il responsabile di tutto. Sancho abbaiò, attirò i passanti e don Chisciotte lavorò. Gli spari e sicuri erano i movimenti delle sue mani asciutte. Per la sua destrezza indovinato. Voleva davvero che tutti si godessero lo spettacolo, per rendere tutti felici. E la cosa principale è che tutti dovrebbero essere sorpresi da ciò che lo ha sorpreso e catturato per sempre. Il lavoro per lui non era solo guadagni. Amava i suoi serpenti e amava pasticciare con loro. Rapidamente, uno per uno, aprì dei cestini piatti: i vimini tirarono fuori i cobra sfrigolanti e diligentemente si burlarono della sua melodia colorata. Per Sancho, la preoccupazione principale era quella di finire rapidamente tutta questa cornamusa e bypassare il pubblico con una tazza.

India e Nepal sono paesi in cui gli incantatori di serpenti sono popolari. Quello che abbiamo mostrato nel circo, qui puoi vedere proprio sulla strada. Abbiamo preparato alcuni materiali più utili per ogni turista: "Il Nepal è che tipo di paese è ", "Enciclopedia del turista: che forma è la bandiera del Nepal " e "Guida turistica: visto per il Nepal per i russi - l'ordine di registrazione".

Lo spettacolo inizia con un incantesimo ... spettatori! Il più flessibile di loro sono i turisti. Storditi dalla fretta e dalle impressioni, incontrano improvvisamente incantatori. Occhi neri penetranti ipnotizzano immediatamente: i turisti si bloccano come conigli. Inizia subito a tubazioni e tubo nasavo. Turbanti di seta vivaci, eterogenee cornamuse scintillanti si muovono davanti agli occhi. Cos'è questo? Batyushka, collana di serpenti! I serpenti sono attratti da te e presi in giro da lingue biforcute. E quell'incantatore ha un boa chiazzato sulle sue spalle! Ceppi come una manichetta antincendio dall'acqua.

Il turista è ipnotizzato e affascinato: la mano fende mollemente in tasca una rupia. È pronto a dare di più, ma non avrebbe concepito questo tubo da appendere al collo ...

Ma il pubblico deve essere paralizzato fino alla fine, privato della volontà di resistere. Il prestigiatore con un boa gira lentamente intorno al cerchio sbiadito, tenendosi al naso di ogni palma, su cui - come una melanzana! - si trova la testa di un boa. "Melanzana" ti guarda a bruciapelo, come se stesse prendendo la mira ...

Se non sei ancora completamente stordito, se stai ancora arruffando e giocando, il lanciatore solleverà il boa, lo sorpasserà come un giogo e tenterà di appenderlo al collo. Il temerario singhiozza quietamente e fa ondeggiare debolmente la mano: "Sgin, Satana ..." E paga una rupia.

Ora tutti gli spettatori hanno la giusta attenzione e rispetto. Niente battute e risatine futili. I venerabili spettatori hanno visto come un boa strangola? Ora ti mostreremo ...

Completo silenzio Tutti si ricordano di averlo sentito o letto, ma tutto si rivela sbagliato. Senza distogliere lo sguardo dallo spettatore più vivace - se ne hai ancora uno! - L'incantatore avvolge il boa come una sciarpa, attorno al suo - mentre il suo! - collo. Con un gesto astuto di un tipo, ha lanciato una coda di boa dietro la schiena. Qui gli spessi anelli del corpo del serpente cominciano a gonfiarsi e cadere, come i muscoli di un sollevatore di pesi che schiaccia lo stress, schiacciando un pesante bilanciere. La faccia di bronzo dell'incantatore diventa viola. Occhi sporgenti e bocca aperta.

"Aiuto!" Urlerai a te stesso. Ma chi può aiutare qui? L'esorcista aiuta se stesso: non che preme da qualche parte, o sussurra qualcosa. Immediatamente, il nodo di gomma scatta e striscia via. Il boa si blocca debolmente e oscilla come un tubo forato. Boa non è più in grado di trucchi, l'impulso creativo dell '"artista" si è prosciugato. La natura lo ha dotato di un solo talento: soffocare. E poi deglutire. Ingoiare - dormire.

E l'unico modo e sempre nello stesso ordine: non avere fame - non strozzerà, non strangolato - non inghiottirà. I ciondoli dell'incantatore gli impedirono di strangolare; E se è così, allora non ha intenzione di ingoiare nessuno. Dondolando assonnato sulle sue spalle, fino a tempi migliori ...

La svolta del secondo artista. Questa è la gloria di Allah! -Nel circolo non entra, continua a sedersi. Esegue, per così dire, seduto. Ha arrotolato il suo corpo, macchiato di giallo e lungo come una corda da bucato, sul corpo. Non può né strangolare né mordere. La sua attività è di raggiungere. Si estende: l'anello a sinistra, l'anello a destra, l'anello in basso, l'anello in alto. E sembra che l'esorcista sia impigliato con i serpenti dalla testa ai piedi, e tutti si estendono da qualche parte! Scansione e scansione, ma non è possibile eseguire la scansione. Nessuna testa, nessuna coda, nessuna fine, nessun inizio. L'intero caster si muove, l'intero si estende e trabocca. E tristemente dudit.

Oh, questa pipa! Non il serpente che incanta, ma noi. Zucca vuota a secco con un tubo sopra e sotto. Sembra nasale, penetrante, selvaggiamente. Ai vecchi tempi i tubi di serpente erano decorati con pietre preziose, piume di uccelli luminosi, conchiglie di madreperla. Ora i flauti sono decorati con vecchie monete, fiori di carta, teste di bambole di plastica. Crepe e graffi su di essi sono macchiati non con una resina "segreta", ma con argilla per bambini. L'argilla si scioglie dal calore e macchia le dita del lanciatore ...

Sotto una melodia vivace e il secondo incantatore ha terminato la sua esibizione di sit-down. Alla fine, il suo serpente si srotolò.

Ora striscia lentamente, scorre nelle gambe del pubblico ed è tirata fuori con un bastone a tutta lunghezza. L'esorcista tiene il serpente per la coda, come una canna da pesca da pescatore ...

È improbabile che un lungo serpente si sia legato alla gamba di qualcuno. Le gambe del pubblico le sembravano, probabilmente cespugli spessi, da cui una volta era stata spinta fuori e gettata in un cestino. E così ha raggiunto per loro. Ma i "boschetti" si sono spostati tutti e si sono allontanati, irraggiungibili, come un miraggio ...