Куда поехать отдыхать - 'chinainfoguide.info'

Il Colosseo a Roma: foto, e dov'è l'anfiteatro romano

Il Colosseo romano è l'attrazione turistica più visitata d'Italia. Nel 2013, è stato visto da 5.625.000 persone. Il tesoro della città ha ricevuto quasi 40 milioni di euro di profitto. Se decidi di compilare queste statistiche con la tua presenza nell'anfiteatro romano, ti diremo come raggiungere il Colosseo, quanti biglietti sono e come acquistarli, la storia di questo posto, i fatti interessanti, le leggende ei miti.

La storia del Colosseo a Roma e l'origine del nome.

Nel tempo dell'antica Roma non era chiamato il Colosseo, questo nome nacque solo nel VI secolo dopo la caduta dell'Impero Romano. Il nome deriva dalla parola latina "colosseo" , che si traduce come enorme o enorme.

Secondo la versione popolare, il nome deriva da un'enorme statua di 33 metri di altezza dell'imperatore Nerone, chiamata "Il Colosso di Nerone". La statua si trovava proprio accanto all'anfiteatro, dopo la morte di Nerone fu trasformata in una statua del dio del sole.

Questa versione è molto dubbia, poiché il Colosso di Nerone fu demolito nell'era dell'impero, e la prima menzione del nome del Colosseo si trova già nel VI secolo. Molto probabilmente, la ragione per un nome così rumoroso era l'anfiteatro stesso e le sue enormi dimensioni. Fino al VI secolo fu chiamato semplicemente Anfiteatro Flavio.

Così ora sembra il Colosseo.

E 'stato costruito sotto gli imperatori della dinastia dei Flavi, si può dire che la costruzione dell'anfiteatro è il loro risultato più importante. Fu costruito da tutti e tre gli imperatori della dinastia, iniziò la costruzione dei Vespiani, continuò Titus e finì Domiziano. La costruzione totale durò otto anni, che per una struttura tanto grandiosa può essere definita un periodo molto breve. Era una costruzione grandiosa per Roma.

Il luogo per la costruzione dell'imperatore Vespio fu scelto molto razionalmente, proprio sul sito della villa del precedente imperatore Nerone, proprio quello che costruì un grande incendio a Roma. La nuova dinastia Flavia cercò di distruggere l'eredità del precedente imperatore, il popolo non se ne curò, poiché Nerone non usava popolarità. Dettagli su tutti gli imperatori possono essere trovati nel nostro articolo sulla storia dell'Impero Romano.

Mosaico con l'immagine dei gladiatori.

È difficile da credere, ma ci fu un tempo in cui le navi navigavano attraverso il Colosseo. L'anfiteatro iniziò ad essere costruito nel 72 d.C., terminato nell'80 °, ma non c'erano quindi scantinati. A volte l'arena era inondata di acqua e imitava battaglie navali. Puoi dire che è diventato "l'arena dell'acqua della morte".

Gli scantinati furono creati già sotto l'ultimo imperatore della dinastia dei Flavio Domiziano. Il Colosseo perse la capacità di mostrare battaglie navali, ma per il resto era impossibile. Una simile arena ha bisogno di molte stanze per scopi diversi: tenere i criminali e gli animali selvatici, fornire il primo soccorso ai feriti e altri bisogni.

Nell'anfiteatro venivano condotti non solo i combattimenti tra gladiatori e l'esecuzione di criminali. Immediatamente organizzato attività abbastanza pacifiche, come spettacoli teatrali e concerti. Le battaglie dei gladiatori furono bandite nell'impero nel V secolo e il Colosseo iniziò a desolazione. Questo era già il declino dell'impero romano, e i romani non erano all'altezza di giochi e intrattenimento.

Inoltre, questo luogo era usato come cimitero, cava, officina o anche come luogo di incontro per satanisti. Con quest'ultimo collegava una versione molto esotica dell'origine del nome del Colosseo. L'entrata ha chiesto: "Eum Colis?", Che può essere tradotto come: "Lo pregate?", Qui si intende il diavolo. Apparentemente da queste parole è andato anche il nome. Questa versione è interessante, ma è difficile crederci.

Il momento più controverso della storia di questo anfiteatro sono i fatti degli omicidi di massa dei cristiani nell'arena. Nonostante l'uso frequente dell'immagine dei martiri nell'arena nei film e nei dipinti, non esiste una prova esatta di ciò.

Certo, la persecuzione dei cristiani nell'impero romano ha avuto luogo, non si può discutere con questo, e ci sono molte prove inconfutabili a questo. Ma non ci sono prove di rappresaglie, come quelle mostrate nella cultura di massa.

Quanto meno, nel 1749 papa Benedetto XIV organizzò una cerimonia di esorcismo e il Colosseo divenne una chiesa dedicata a tutti i martiri cristiani che morirono sulla sabbia dell'anfiteatro.

Un'immagine popolare sulle esecuzioni dei cristiani nel Colosseo.

Quando la chiesa ebbe il patrocinio sull'edificio, il Colosseo perse 2/3 del suo peso. Per secoli, è stato trascinato nei materiali da costruzione. La stessa sorte toccò il secondo più grande anfiteatro dell'era dell'antica Roma nella città di El Jem, nel territorio della moderna Tunisia, abbiamo scritto su di lui un articolo a parte, leggerlo, è interessante .

Ora tutti possono venire qui e vedere il monumento più grandioso dell'era romana, ma, forse, non durerà a lungo, poiché gli studi mostrano lo stato deplorevole dell'edificio e la sua ricostruzione su larga scala è pianificata. Il suo tempismo non è stato ancora determinato.

Come arrivare al Colosseo a Roma.

È molto semplice Devi raggiungere la stazione della metropolitana "Colosseo", che è sulla linea A. Non appena esci dalla metropolitana, vedrai immediatamente il Colosseo, proprio accanto alla stazione.

Quanto costa l'entrata. Come acquistare un biglietto in anticipo, e se dovrebbe essere fatto a tutti.

L'ingresso al Colosseo costa 12 euro (al momento della stesura di questo articolo). Il biglietto dà l'opportunità di andare all'interno dell'anfiteatro stesso, così come visitare il Foro Romano e il Palatino (non confondere con uno scoop - una sciarpa da donna).

Nel cassiere possono essere linee così lunghe.

Considerando che è possibile vedere tre luoghi di interesse su un unico biglietto, il prezzo può essere considerato molto "democratico", soprattutto per l'Italia, dove è necessario pagare 18 euro per salire solo sulla Torre di Pisa .

Il biglietto può essere acquistato presso la biglietteria proprio vicino al Colosseo. Le code qui sono e la loro lunghezza dipende molto dalla stagione. In inverno non ci sono code e in estate durante il picco della stagione turistica puoi stare in piedi per 30 minuti o anche di più.

In ogni caso, non ci sono situazioni in cui non ci sono biglietti, non ci sono "mani vuote" che non rimarranno. L'unica domanda è quanto a lungo sarai in fila.

È possibile acquistare un biglietto online, ci sono diversi siti che forniscono questo servizio. È difficile dire se questo abbia un senso, perché oltre al prezzo del biglietto, questi siti aggiungono il loro margine di profitto e almeno 2 euro per il servizio di prenotazione.

Il sito più conveniente per acquistare i biglietti è http://www.coopculture.it/it/colosseo-e-shop.cfm. Non ci sono costi aggiuntivi, devi solo pagare i 2 EUR sopra indicati. Puoi pagare con carta di credito Visa o MasterCard.

ATTENZIONE! Se decidi ancora di acquistare un biglietto tramite il sito, ti verrà offerta una scelta tra le opzioni "print @ home" e "pickup @ ticket office", abbiamo mostrato questo momento nello screenshot qui sotto.

Screenshot dal sito, la scelta del modo di consegna del biglietto.

print @ home - significa che riceverai un biglietto intero via e-mail e stampalo a casa. Quando arrivi al Colosseo, lo fai vedere all'entrata e vai dentro senza ostacoli.

pickup @ biglietteria - significa che riceverai un'e-mail con un codice speciale e, chiamando questo codice presso la biglietteria, ottieni un biglietto. Per coloro che prenotano un biglietto in anticipo, c'è una biglietteria speciale con la scritta "prenotazioni", dove non c'è coda.

Non perdere questo momento quando acquisti.

I bambini sotto i 18 anni possono andare gratuitamente all'anfiteatro. In precedenza, solo i bambini dei cittadini dell'UE erano autorizzati a recarsi qui senza pagamento, ma di recente (nel 2013) le regole "si sono rivolte" agli abitanti dei paesi al di fuori dell'Unione europea, e ora tutte le persone sotto i 18 anni e dopo 65 anni possono vedere per nulla le attrazioni di Roma.

Separatamente è necessario dire sulle escursioni. Sono condotte in inglese, spagnolo e italiano, e se vuoi fare una passeggiata nel Colosseo con una guida, vale la pena prenotare un posto in anticipo, il numero di posti disponibili è limitato.

Per i russi, la buona notizia è che puoi acquistare un'audioguida o una guida video in russo presso la biglietteria. Vale la pena il piacere di 5,5 euro per il primo e 6 euro per il secondo. Naturalmente, lo prendi in affitto e all'uscita dell'attrezzatura devi restituire.

Sulla qualità delle guide audio e video, non possiamo dire nulla, dal momento che non sono stati presi. Se qualcuno dei lettori ha una tale esperienza, scrivici.

L'audioguida nel Colosseo è disponibile in russo.

Orario di lavoro

La modalità di funzionamento è piuttosto complicata, senza un calendario nelle mani è difficile da capire. Il Colosseo è aperto:

Da 8-30 a 16-30 nel periodo dall'ultima domenica di ottobre al 15 febbraio.

Dalle 8:30 alle 17:00 nel periodo dal 16 febbraio al 15 marzo.

Da 8-30 a 17-30 nel periodo dal 16 marzo fino all'ultimo sabato di marzo.

Dall'8 al 19-15 nel periodo dall'ultima domenica di marzo al 31 agosto.

Dalle 8:30 alle 19:00 dal 1 settembre al 30 settembre.

Dall'8-30 al 18-30 dal 1 ottobre all'ultimo sabato di ottobre.

Nel 2014 l'anfiteatro può essere visitato anche di notte. Il programma speciale è valido fino al 1 novembre 2014, è piuttosto complicato, non tutti i giorni è possibile trascorrere la notte nel Colosseo, l'orario può essere visualizzato sul sito sopra indicato.

Non dimenticare che alla fine del Colosseo tutti i visitatori devono andarsene. Inizia dentro in un'ora prima della chiusura.

Cosa guardare dentro.

Molti del Colosseo sono deludenti, troppe aspettative dei turisti da questo punto di riferimento. L'edificio è davvero grandioso. La lunghezza di 187 metri, una larghezza di 156 metri. L'anfiteatro ha la forma di un'ellisse lunga 527 metri. Questo è impressionante per gli standard moderni, ed è persino difficile immaginare come i Romani potrebbero costruire questo 2000 anni fa.

Puoi camminare lungo l'anfiteatro Flavio per lungo tempo.

Molte persone vogliono vedere qualcosa di speciale all'interno, come le celle per i gladiatori, una tribuna elegante dell'imperatore o qualcosa del genere. Ma questo non è qui.

Prima di tutto, vale la pena fare scorta in tempo, perché è necessario camminare qui per un lungo periodo. L'arena stessa misura 54 metri di larghezza e 86 metri di lunghezza, è leggermente più piccola di un campo da calcio, ma non è veloce per aggirarla intorno al perimetro.

Puoi immaginare come questi tribuni fossero pieni di migliaia di persone. Il Colosseo ospitava fino a 50.000 spettatori (secondo alcune stime fino a 80.000, ci sono ancora controversie su questo argomento).

È particolarmente interessante osservare gli scantinati, che sono stati ricoperti da terra per lungo tempo, sono stati dissotterrati solo nel 1939. Era qui che gli animali selvatici venivano tenuti sottoterra, c'era un ospedale per gladiatori feriti, celle per mantenere i prigionieri condannati a morte, un obitorio e altri servizi.

Sotto l'arena c'è un corridoio centrale lungo l'asse principale e 12 corridoi più piccoli. Nell'era dell'antica Roma, c'era persino un ascensore, sul quale venivano portati all'arena gabbie con animali e attrezzature varie per i giochi. Ora puoi vedere i resti dei meccanismi di questo ascensore.

Nella parte superiore dell'anfiteatro, a quattro metri sopra l'arena c'erano le tribune per gli spettatori. I ranghi inferiori erano destinati all'imperatore e ai senatori, alcuni luoghi erano addirittura firmati. Questi posti erano dotati di sedili in legno.

I luoghi sopra erano destinati a cittadini facoltosi e così via, secondo il principio "più sei ricco e più nobile, più in basso siedi". L'ultimo, il quinto nella fila degli account era destinato ai poveri, lì i posti erano solo in piedi.

Ora le tribune sono state distrutte, per gli appassionati di materiali da costruzione gratuiti erano "il boccone più gustoso".

Le tribune del Colosseo non sono nelle migliori condizioni ora.

Riassumendo quanto sopra, diciamo che una visita al Colosseo sarà molto interessante se sforzerai la tua immaginazione. Se guardi l'anfiteatro Flavio con un "sguardo sobrio", allora non c'è molto interessante, come molti si aspettano.

Per molto tempo, il Colosseo fu "trascinato" nei materiali da costruzione, sopravvisse a diversi terremoti e ora non sembra così grandioso come lo era nell'antica Roma. Ma colpisce ancora per le sue dimensioni e questa impressione la otterrete sicuramente.

Buona fortuna a visitare le attrazioni di Roma, buone impressioni e leggere i nostri articoli sull'Italia ( link sotto ).


Leggi l'Italia sul nostro sito

IMPORTANTE PER I TURISTI


Soldi in Italia - qual è la valuta qui?

Cosa portare in Italia

Quanti soldi da portare in Italia

Quanto volare in Italia

Taxi in Italia


COSA PORTARE DALL'ITALIA


Cosa portare dall'Italia

Alcol in Italia - cosa bere e portare


SULLA RESORT DI RYMINI


Resort Rimini - Descrizione

Meteo a Rimini da mesi

A Rimini e dintorni


STORIA DELL'ITALIA BREVI PER I TURISTI


I tempi antichi e la Repubblica romana

Storia dell'Impero Romano

Nuovo tempo e Italia moderna


ATTRAZIONI


Scavi dell'antica città di Pompei

L'ultima cena di Leonardo da Vinci

La statua del David di Michelangelo


ROMA E VATICANO


Il Colosseo a Roma

Cappella Sistina in Vaticano


LUOGHI DI PISA CITY


Torre pendente di Pisa

Cattedrale di Pisa e il "Campo dei Miracoli"


CUCINA NAZIONALE


Ravioli per turisti in Italia

Hai una domanda?

Vuoi esprimere la tua opinione?

Vuoi aggiungere qualcosa?

Lascia un commento


Il tuo nome

Il tuo commento







Informazioni sul paese Attrazioni del mondo World Resorts SP IT FR IT LV GK RO TR CZ DE FI TH AR HU BG LT PT VN


Tutti i diritti riservati. Feedback 2015-2018: info@chinainfoguide.info