Куда поехать отдыхать - 'chinainfoguide.info'

Cappella Sistina in Vaticano e affreschi di Michelangelo

Molti turisti credono che la Cappella Sistina sia una tale immagine, alcuni pensano che questa sia la stanza in cui c'è un famoso affresco. E solo una volta dentro puoi capire la bellezza di questa chiesa, nella quale puoi vedere diverse dozzine di affreschi dei migliori maestri del "Rinascimento". Direttamente sopra l'altare è l'affresco "Giudizio Universale" di Michelangelo Buonarroti.

La Cappella Sistina è una chiesa, anche se sembra piuttosto insolita. Si trova nel Vaticano a nord della Cattedrale di San Pietro. A prima vista sembra che questo edificio assomigli più ad una fortezza, che non è lontana dalla verità.

Alla fine del XV secolo, la situazione politica intorno a Roma era molto tesa e molti edifici religiosi furono costruiti con l'idea di usarli come fortificazioni. Tale era la Cappella Sistina.

L'apparizione della Cappella Sistina in Vaticano.

Ricevette il suo nome per conto di Papa Sisto IV, fu lui che iniziò la sua costruzione. O piuttosto perestroika. C'era già una chiesa ancora più antica, ed è stata semplicemente ricostruita.

Questo posto era importante per la vita della Chiesa cattolica prima della costruzione della Cappella Sistina, il tempio era il luogo di ritrovo per i cardinali. Dopo la costruzione del nuovo edificio, fu qui che il conclave cominciò a passare. Conclave: la procedura per selezionare un nuovo Papa dopo la morte o le dimissioni del precedente.

Vista generale all'interno della Cappella Sistina.

Non ci soffermeremo sulla religione in dettaglio, poiché è più interessante per noi che ciò che è interessante possa essere visto all'interno. Molte persone conoscono solo un famoso affresco all'interno, questo è il "Giudizio Universale" di Michelangelo. Infatti, l'intero interno della chiesa è coperto da affreschi di maestri italiani.

L'intero soffitto è decorato con scene del loro vecchio e nuovo Testamento, ci sono più di 30 affreschi sul soffitto, sulle pareti si possono vedere 12 disegni conservati, ma di dimensioni maggiori.

L'affresco più importante si trova proprio sopra l'altare. Questo è il "Giudizio Universale" di Michelangelo. Questo lavoro è apparso qui dopo tutto già nel 16 ° secolo. Il maestro l'ha creato dal 1535 al 1541. Il nome "Last Judgment" è in russo, in inglese si chiama "The Last Judgment", che si traduce in "Last Judgment".

Questo affresco di enormi dimensioni di 12 per 13,7 metri descrive la seconda venuta di Cristo e il suo giudizio su tutte le persone. Il primo ordine di papa Clemente VII era leggermente diverso. Progettò di raffigurare la risurrezione di Cristo sulla parete dell'altare, ma non ebbe il tempo di iniziare i lavori, ma il papa morì e Paolo III ascese per sostituirlo, che decise in favore della trama della seconda venuta e del grande giudizio.

L'affresco 'Giudizio universale' di Michelangelo si trova direttamente sopra l'altare.

Durante la vita di Michelangelo, alcuni dirigenti della chiesa hanno criticato l'affresco in relazione all'immagine della nudità. Il più ardente avversario del maestro era Biagio de Chisen, era il maestro delle cerimonie della corte del Papa.

Per le critiche attive, è stato onorato di rimanere nella foto. Presta attenzione all'angolo in basso a destra dell'immagine, viene mostrato nell'immagine del re degli inferi, ma con le orecchie d'asino (la foto di questa parte dell'immagine è sulla destra). Orecchie, naturalmente, un accenno alle capacità intellettuali non molto elevate di Biagio de Chisena.

Il Maestro delle Cerimonie si rivolse a Papa Paolo III con la richiesta di rimuovere l'immagine del suo volto dagli affreschi, ma il Papa non aveva alcun desiderio di interferire nell'opera di Michelangelo. Rispose che dal momento che l'immagine della faccia di de Chisena è nel regno dell'inferno, questo non è in suo potere.

Tuttavia, dopo la morte dell'artista, l'affresco era finito. Sono stati disegnati alcuni momenti che i dirigenti della chiesa consideravano troppo osceni.

Volto della Master Cerimonia del Papa con orecchie d'asino.

Dopo aver ispezionato il "Giudizio Universale", raccomandiamo di prestare attenzione al soffitto della Cappella Sistina. Su di esso vedrai 33 murales di piccole dimensioni (piccolo relativo al "Giudizio Universale"). Tutti loro descrivono storie bibliche, alcune saranno facili da imparare, altre più difficili. Per esempio, la scena con l'espulsione di Adamo ed Eva dal paradiso, puoi facilmente sapere, c'è un albero e un serpente su di esso.

Molti turisti semplicemente non notano il soffitto, ma se alzi la testa, probabilmente riceverai la più forte impressione di visitare la Cappella Sistina.

Il soffitto della Cappella Sistina, ha 33 affreschi di vari artisti.

Prestare attenzione alle finestre, ora sono sempre chiuse per impedire all'aria di entrare nella stanza. Dopo l'ultimo restauro degli affreschi, conclusosi nel 1994, l'impianto di condizionamento dell'aria è stato installato all'interno e le finestre sono state chiuse. L'aria entra solo attraverso un sistema di filtri che rimuovono batteri e polvere.

In estate, nel momento più caldo, la temperatura viene mantenuta a 20 gradi qui, in inverno la stanza si scalda fino a 25 gradi. Sarà una piacevole sorpresa per te durante il tour, fresca d'estate o calda d'inverno.

Sulle pareti della Cappella Sistina ci sono altri 12 affreschi, 6 per lato. La metà di essi rappresenta scene dell'Antico Testamento, le storie di Mosè, le seconde sei descrivono Gesù Cristo e raffigurano scene del Nuovo Testamento.

L'ultima immagine sul muro nord è l'Ultima Cena. Naturalmente, questo non è il famoso affresco di Leonardo da Vinci, che puoi vedere a Milano, abbiamo scritto una recensione a parte . Questa foto è opera di Casimo Rosselli. (foto a destra)

L'affresco "L'ultima cena", ma non la famosa opera di Leonardo, e un altro.

Abbiamo trovato l'affresco più interessante dal muro meridionale, che mostra il passaggio di Mosè attraverso il Mar Rosso, quando le acque si divisero e gli ebrei furono in grado di passare, e quando l'esercito dell'Egitto entrò in questo passaggio, il mare li inghiottì.

Questo lavoro è anche interessante perché il suo autore non è stato identificato con precisione. Era Cosimo Rosselli o Domenico Ghirlandaio o Biagio de Antonio.

Fresco 'Transition through the Red Sea', l'autore non è sicuramente installato.

Non daremo le foto degli altri affreschi nella Cappella Sistina, ma vi offriremo l'opportunità di vedere tutto da soli. Felice di visitare il Vaticano, leggere le nostre altre recensioni sui luoghi d'interesse dell'Italia ( vedi link sotto ).


Leggi l'Italia sul nostro sito.

IMPORTANTE PER I TURISTI


Soldi in Italia - qual è la valuta qui?

Cosa portare in Italia

Quanti soldi da portare in Italia

Come volare in Italia

Taxi in Italia


COSA PORTARE DALL'ITALIA


Cosa portare dall'Italia

Alcol in Italia - cosa bere e portare


DI RIMINI SPA


Resort Rimini - descrizione

Meteo Rimini per mesi

Attrazioni della città di Rimini


STORIA DELL'ITALIA IN BREVE PER I TURISTI


I tempi antichi e la Repubblica romana

Storia dell'Impero Romano

Nuovo tempo e Italia moderna


ATTRAZIONI


Scavi dell'antica città di Pompei

L'ultima cena di Leonardo da Vinci

La statua del David di Michelangelo


ROMA E VATICANO


Colosseo a Roma

Cappella Sistina in Vaticano


LUOGHI DELLA CITTÀ DI PISA


Torre pendente di Pisa

Cattedrale di Pisa e il Campo dei Miracoli


CUCINA NAZIONALE


Ravioli per turisti in Italia

Hai una domanda?

Vuoi esprimere la tua opinione?

Vuoi aggiungere qualcosa?

Lascia un commento


Il tuo nome

Il tuo commento







Informazioni sul paese Punti di riferimento mondiali Località del mondo SP GB FR


Tutti i diritti riservati. Feedback 2015-2018: info @ chinainfoguide.info