Куда поехать отдыхать - 'chinainfoguide.info'
Paesi turistici \ Nepal \ Trekking al campo base di montagna dell'Annapurna in Nepal

Trekking al campo base del Monte Annapurna in Nepal

Se chiedi a un turista che non è stato in Nepal, ma che ha almeno un'idea generale del paese: "Quale strada per viaggiare è la più popolare?", La risposta è molto probabile: " Ovviamente, per l'Everest! ". Tuttavia, questo non è affatto il caso.

Il percorso turistico più popolare passa vicino alla catena montuosa dell'Annapurna. Ogni secondo viaggiatore che arriva in questo paese riceve un visto per il Nepal per motivi di trekking in questa zona vicino alla città di Pokhara.

Il programma di questo viaggio è ancora più ricco di panorami, affascinanti scorci sulle montagne e le bellezze della natura che durante il trekking sull'Everest .

Visiterete subito in due grandi città del Nepal - questa è Kathmandu e Pokhara. Condurrai 4 picchi, otto millesimi, ricordiamo che ce ne sono solo 14 al mondo: attraverserai fitti boschi, guarderai i fiumi ei laghi di montagna, attraverserai il ponte sospeso e godremo dello splendido panorama dall'altezza dei campi base delle montagne dell'Annapurna e Machapuchare. Parleremo di tutto in ordine.

Mount Annapurna - lo scopo di questo trekking. Clicca sulla foto per ingrandirla.

Il viaggio inizierà con un arrivo all'aeroporto Tribhuvan nella capitale del Nepal, la città di Kathmandu. Sarai portato in albergo e potrò rilassarmi, perché il volo per il Nepal è piuttosto lungo e con un trasferimento . Quei turisti, che hanno molti più punti di forza, saranno in grado di camminare per la città.

Il secondo giorno del tuo soggiorno in Nepal sarà dedicato alla capitale del paese, la città di Kathmandu. Passerai attraverso tutti i suoi luoghi importanti. Tra questi gli stupa buddisti Bodnacht e Swayambhunath e la famosa Durbar Square . La serata di questa giornata è gratuita, puoi passeggiare per la città, andare in negozi con souvenir o un ristorante di cucina nazionale .

Pokhara è la capitale del paese dei laghi in Nepal. Clicca sulla foto per ingrandirla.

La mattina presto, il secondo giorno, il gruppo parte per la seconda grande città del Nepal. Pokhara dista solo 200 chilometri da Kathmandu, ma le strade dell'alto paese montuoso sono complesse e il viaggio dura dalle 4 alle 6 ore.

Già all'ora di pranzo potrai stabilirti in un hotel a Pokhara e iniziare a guardare tutte le cose interessanti di questa città. La natura in questa regione è molto pittoresca. Pokhara è una città di laghi (uno di loro è sulla sinistra).

Ci sono molte cose interessanti a Pokhara. C'è un museo di Gurkhas. Questi nativi del popolo di Gurunga divennero famosi per le loro prodezze militari e per molti anni prestarono servizio nelle truppe britanniche. Fanno parte della protezione personale del popolo reale d'Inghilterra. Non meno famosi sono i loro coltelli "kukri", di cui abbiamo parlato nell'articolo " cosa portare dal Nepal ".

Il secondo posto interessante per i turisti è l'International Mountain Museum. È particolarmente interessante per gli scalatori, poiché qui viene raccolta una vasta collezione di vette di conquistatori di equipaggiamento di diverse epoche. I costumi nazionali dei popoli di montagna, i documenti memorabili e gli oggetti appartenenti a famosi alpinisti saranno di interesse per molti viaggiatori.

Inoltre Pokhara è una delle "mecche" del mondo per parapendio e deltaplano. La collina di Sarangkot non è lontana dalla città e attira gli appassionati di questi sport. Vicino alla collina, nella direzione del flusso verso l'alto, l'aria scorre costantemente, rende i voli più lunghi e interessanti (nella foto a destra).

Il numero di antichi templi di Pokhara è difficile da calcolare e molti di loro hanno più di mille anni. Certamente, metà giornata non è abbastanza per vedere tutti i luoghi della città, ma i più interessanti che vedrai.

Foto di deltaplani a Pokhara. Clicca sulla foto per ingrandirla.

Controlla se hai preso tutta l'attrezzatura necessaria. Se ti sei dimenticato di comprare qualcosa, allora è meglio farlo a Pokhara, dato che qui ci sono molti negozi e le guide ti aiuteranno sempre a orientarti. È anche meglio acquistare la giusta quantità di valuta nepalese , poiché più avanti sul modo di scambiare denaro sarà quasi impossibile.

Il quarto giorno inizia una camminata. Sembra paradossale, ma inizia con un viaggio in macchina. Circa un'ora il gruppo viaggia in auto da Pokhara alla città di Naya Poole, e da lì il viaggio inizia a piedi.

Il colore di Nepel merita di essere visto con i tuoi occhi. Clicca sulla foto per ingrandirla.

Il primo giorno ti mostrerà che non è prevista una facile passeggiata dall'Himalaya. Ci vogliono circa 4 ore per raggiungere l'obiettivo del primo giorno di trekking. Per prima cosa è necessario percorrere il torrente Modi Khol fino al villaggio di Birefanti.

Questo è il primo incontro con la vita della gente comune nel Nepal rurale. Fondamentalmente, sono impegnati in agricoltura.

Ci sono molti negozi a Birefanti e se ti sei dimenticato di comprare qualcosa a Pokhara, questa è l'ultima opportunità. Anche questo villaggio è utilizzato da molti turisti per fermarsi prima di un viaggio, qui ci sono molte "case da tè".

Ci fermeremo per un po 'al Birefanti, se necessario. Il nostro percorso si estende lungo il corso del fiume Bhurughdi Khol fino alla cittadina di Hyle, a un'altitudine di 1495 metri. La strada diventa più pesante, mentre risaliamo la collina. Passando Hyle, entro la fine della giornata finiamo il nostro viaggio nel villaggio di Tikheyduga.

Non pensare che il primo giorno ti annoierai ad andare avanti e avanti. Sei aspettato da un traghetto attraverso un ponte sospeso, cascate e ruscelli di montagna, vegetazione tropicale e campi di montagna. La vista sarà su questo e sarà interessante.

Il giorno seguente (già il 5 dal momento dell'arrivo in Nepal), dopo aver passato la notte a Tikheydug, andremo oltre, salendo più in alto nelle montagne.

Il prossimo punto è il grande villaggio di Ulleri ad un'altitudine di 2.070 metri. Molti gruppi si fermano per la notte il primo giorno in esso. Ma una tale differenza di altitudine (circa 1000 metri) in un giorno non è molto raccomandata per i turisti. Superare fisicamente un tale recupero è difficile, quindi preferiamo fermarci in questo trekking village Tikheyduga.

Uno dei villaggi nepalesi è in viaggio. Clicca sulla foto per ingrandirla.

Dopo Ulleri attraverseremo boschi di querce e rododendri, raggiungiamo il prossimo villaggio di Bonfanti (2250 metri), procediamo verso l'insediamento di Ningefanti (2460 metri) e il punto finale del percorso è nell'insediamento di Ghorepani (2900 metri) in questo giorno.

Questa parte del percorso è una delle più pittoresche. La catena montuosa è già chiaramente visibile, e intorno a noi ci sono foreste. Qui spesso ci sono scimmie, sono chiamate "langur". Questo tipo di primati non si trova negli zoo a causa delle peculiarità dell'alimentazione. Mangiano solo foglie fresche. Non perdere l'opportunità unica di vederli.

Il sesto giorno inizia con una salita alla collina di Pun, da dove si apre una vista sorprendentemente bella sulle vette dell'Himalaya. Il sole sta sorgendo da dietro le montagne e per un'ora stiamo guardando l'alba. Mount Annapurna, Dhaulagiri e Machapuchare nella galleria fotografica qui sotto.

Clicca sulla foto per ingrandirla.

Dopo essere andati in collina, torneremo al villaggio di Ghorepani per fare colazione e raggiungere il punto successivo del percorso, il villaggio di Tadapani.

Il settimo giorno vedremo uno spettacolo incredibile. Un numero enorme di terrazze di riso, lungo le quali ci sono dozzine di sentieri in cui ci si può perdere.

Lezioni in una scuola rurale in Nepal. Guardi la vita del normale nepalese. Clicca sulla foto per ingrandirla.

Dovremo attraversare questo labirinto, nel quale sono orientati solo i locali e le guide esperte. Il nostro obiettivo è un ponte sospeso sul torrente Kimroong Khola.

Dietro di esso, le terrazze continuano fino al villaggio di Klisigo Chiukle e alla vicina scuola. Tutto questo ti mostrerà la vera vita dei nepalesi. La maggior parte della popolazione del paese vive in questa zona rurale ed è impegnata nell'agricoltura e nell'allevamento del bestiame.

Più avanti incontreremo le cascate dei fiumi di montagna. Andiamo alla principale strada turistica Chandrung-Chomrong. Ci fermeremo nel villaggio di Bambu per la notte.

Il prossimo, l'ottavo giorno della campagna, arriveremo all '"Hotel dell'Himalaya". Naturalmente, questo non è un hotel, è solo una zona nei pressi della catena montuosa dell'Annapurna. Le cime più grandi sono visibili da qui già chiaramente e stupiscono per la loro grandezza.

Il monte Machapuchare è visto da qui particolarmente bene. Viene anche chiamato "coda di pesce" o in russo "coda di pesce". Proprio da questa prospettiva diventa chiaro il motivo per cui questo nome è stato allegato ad esso (nella foto a destra).

Machapuchare è anche chiamato il perdente di montagna, dal momento che "non ha raggiunto" lo stato degli otto millesimi a soli 3 metri (secondo altre stime, manca di 7 metri).

Ma la vista di questa montagna non è la più grande impressione dell'ottavo giorno del viaggio.

Peak Machapuchare, noto anche come "coda di pesce". Clicca sulla foto per ingrandirla.

Nel pomeriggio andiamo al "Santuario dell'Annapurna". Questo è un enorme plateau a forma di ovale. L'unica entrata qui è tra le montagne di Machapuchare e Hunchuli. Una volta dentro, sarai completamente circondato da alte vette. Le sensazioni sono indimenticabili.

Questo luogo non fu chiamato per caso un santuario, perché il luogo era veramente sacro per i residenti locali, e l'entrata qui era proibita ad alcune caste. Questa valle era considerata la residenza degli dei.

Le valli e i ghiacciai meritano una visita sull'Himalaya. Clicca sulla foto per ingrandirla.

Lo scopo di viaggiare questo giorno è il campo base degli scalatori, conquistando la vetta di Machapuchare. È ad un'altitudine di 3.700 metri. C'è un pernottamento.

Da qui puoi vedere tutte le cime più alte più vicine. Questo è Annapurna 1, Annapurna 3, Machapuchare stesso, Monte Himchule e Gangapurna.

Il decimo giorno il gruppo andrà al campo base della stessa Annapurna. Questa è la montagna più difficile e pericolosa per conquistare gli alpinisti. La mortalità tra i coraggiosi è di circa il 19%.

La mattina dell'undicesimo giorno potrai scalare il ghiacciaio dell'Annapurna Yuzhnaya. La montagna è caratterizzata da un tempo imprevedibile e da una discesa molto frequente di valanghe, ma sul ghiacciaio è sicura e le viste sono affascinanti.

Dopo la colazione, inizia il viaggio di ritorno, che, ovviamente, è molto più facile, dal momento che è già necessario scendere dalle montagne. Il percorso di ritorno non verrà descritto in dettaglio, poiché il percorso di ritorno è lo stesso. Il quattordicesimo giorno del viaggio torneremo a Kathmandu, e il 15 aspettiamo l'aereo per volare a Mosca.

Questo trekking in Nepal è uno dei più popolari, ma non l'unico. Leggi i nostri altri articoli su questo paese ( link sotto ).


Leggi di Nepal sul nostro sito.

INFORMAZIONI GENERALI


Informazioni sul paese Nepal

Visto Nepal: documenti, prezzi, modulo di domanda

Che soldi in Nepal - rupia nepalese

Bandiera nazionale e stemma del Nepal

Come volare in Nepal da Mosca

Cosa puoi portare dal Nepal

Cosa portare in Nepal

Quali sono le prese elettriche in Nepal?


TOUR E PREZZI


Tour in Nepal - descrizioni dettagliate


CUCINA NAZIONALE


Dahl Dal Bat, che viene mangiato tutti i giorni

Gnocchi nepalesi "momo"

TRACCIAZIONI E AVVENTURE


Arrampicata sull'Everest per i turisti

Trekking "Uno sguardo all'Everest"

Trekking "Al campo base dell'Everest"

Trekking "Around Annapurna"

Trekking "al campo base di Annapurna"

ATTRAZIONI


Durbar Square a Kathmandu

Stupa buddista di Bodnath a Kathmandu

Panoramica sulla visita allo stupa di Swayambhunath

Misticismo, alieni e Swayambhunath


Materiali aggiuntivi


Articoli non inclusi nella collezione principale

Hai una domanda?

Vuoi esprimere la tua opinione?

Vuoi aggiungere qualcosa?

Lascia un commento


Il tuo nome

Il tuo commento







Informazioni sul paese Attrazioni del mondo World Resorts SP IT FR IT LV GK RO TR CZ DE FI TH AR HU BG LT PT VN


Tutti i diritti riservati. Feedback 2015-2018: info@chinainfoguide.info