Куда поехать отдыхать - 'chinainfoguide.info'
Paesi turistici \ Nepal \ Piazza Durbar a Kathmandu - qui vive lo spirito del Nepal

Durbar Square a Kathmandu - lo spirito del Nepal vive qui

Durbar Square è l'attrazione turistica più visitata in Nepal. Tutti lasciano qui le loro impressioni da un grande entusiasmo per completare la delusione. Parleremo di come comportarci qui e di cosa puoi vedere più interessante.

La cosa principale in Durbar Square è sentire lo spirito del Nepal. Antichi templi, in cui ordinari nepalesi e il palazzo reale vengono a pregare, che ora funge da museo, conservano le tradizioni dell'architettura nepalese. Qui vedrete un sadhu (su di loro più tardi) e una dea vivente (su di lei più tardi), che la gente adora.

È meglio venire qui nel pomeriggio. La sera è aperta anche Durbar Square, c'era un mercato notturno, c'erano molti compratori e commercianti. Ora il mercato è abolito e tutti i commercianti si sono trasferiti nella vicina piazza Basantapur. Per regali dal Nepal vale la pena andare lì. Il mercato di Basantra non ha un orario di apertura preciso, poiché i commercianti iniziano a venire nel pomeriggio, puoi dire "tirati su gradualmente" e lasciare più vicino a 20-00.

Nel pomeriggio, gli stranieri pagano l'ingresso a Durbar Square. Molti turisti sono indignati, visto che i nepalesi vengono qui gratuitamente. Ristoranti e negozi di souvenir funzionano, di solito, fino al 20-00 o al 21-00.

Durbar Square nel pomeriggio. Clicca sulla foto per ingrandirla.

La sera la zona è particolarmente bella, ma le passeggiate al buio hanno grossi svantaggi. Innanzitutto, mettere in evidenza monumenti ed edifici non sempre funziona, e semplicemente non puoi vedere nulla. Quando la luce elettrica è spenta, Durbar Square sembra molto impressionante, sembra che gli idoli guardino fuori dal buio e ti guardino, e gli antichi templi spaventano.

In secondo luogo, non tutti i nomi delle strade sono firmati in lettere latine, e sarà difficile da navigare, puoi semplicemente perdersi. Raccomandiamo che se decidi di andare qui di sera, non andare in piazza se non vedi l'illuminazione. Di seguito una piccola galleria di foto dalla piazza (con le luci accese).

Clicca sulla foto per ingrandirla.

La prima cosa da fare prima di un viaggio è nascondere denaro e documenti nelle tasche interne. Noi non affermiamo che il furto in Durbar Square è fiorente, ma sono accaduti tristi eventi con i turisti.

Se sei arrivato qui nel pomeriggio, allora all'ingresso dovrai pagare una tassa di ammissione. Sono 450 rupie nepalesi (nel momento in cui leggi questo articolo il prezzo di entrata può cambiare), al momento della stesura di questo articolo di circa 160 rubli.

Qui ci sono molti piccioni, gli abitanti di Kathmandu sono stufi di loro. Clicca sulla foto per ingrandirla.

Uno dei simboli di Durbar Square sono i piccioni, che vivono qui in enormi quantità. I piccioni non si toccano - sono un simbolo di pace. Abitanti di Kathmandu li alimentano, soprattutto è piacevole per i bambini (su una foto a sinistra).

Appena entrati, e forse anche prima dell'ingresso, le guide locali ti arriveranno con un'offerta a pagamento per mostrarti tutto ciò che è interessante qui. Ciò porta a molti turisti, in particolare i rappresentanti dell'Europa occidentale.

Non ci sono guide di lingua russa qui. Se non conosci l'inglese, ma vuoi visitare Durbar Square accompagnato da una guida, ti consigliamo di occupartene in anticipo. Le guide inglesi nepalesi lo sanno, ma il livello di proprietà e la composizione del lessico sono diversi per tutti.

Ti consigliamo di parlare con la persona e vedere quanto ti capisci. Ricorda che la possibilità di comprendere è influenzata dal ritmo del discorso, dalla pronuncia e dal vocabolario di entrambe le persone. In questo numero, tutto è molto individuale. Se senti di "allenarti" con una guida, puoi assumerlo senza rischi, avrai un'escursione eccellente.

Non raccomandiamo di dare beneficienza a mendicanti e bambini. Non appena darai qualcosa, arriveranno correndo in una grande folla. Sarà molto difficile andare via.

Un'attrazione interessante per i turisti in Durbar Square è l'opportunità di essere fotografati con un sadhu. Diciamo subito: non sono reali.

I Sadhu sono monaci eremiti che hanno deciso di dedicare le loro vite alla meditazione e alla comprensione di Dio. Hanno rinunciato a tutto il materiale, principalmente denaro. Colorano la loro faccia e il loro corpo. Personaggi molto colorati (foto a destra). Vivono nei templi, nelle foreste e nelle montagne, preferendo comunicare con la civiltà il meno possibile.

I Sadhu sono monaci eremiti in India e Nepal.

Le persone con volti dipinti su Durbar Square ti suggeriscono di fare una foto con loro, e poi iniziano a chiedere soldi per questo. Certo, un vero sadhu non avrebbe fatto né il primo né il secondo. Questo dovrebbe essere trattato esattamente come un'attrazione turistica, l'opportunità di ottenere una foto interessante con una persona insolita. Non chiedono tanti soldi.

Nella piazza c'è la casa dove vive una bambina. Al momento di scrivere l'articolo (2014), ha 10 anni. Il suo nome è Matani Shakya, ma l'intero Nepal e il resto del mondo la conoscono come Kumari, la dea vivente. Piuttosto, lei non è una dea, ma una ragazza in cui vive lo spirito della dea Durga, in Nepal questa dea si chiama Taledzhu.

Il Royal Kumari a Kathmandu è una dea ragazza. Clicca sulla foto per ingrandirla.

È più corretto chiamarlo "royal Kumari", dato che ci sono diverse ragazze Kumari in Nepal. Vive nel palazzo (onestamente, questa casa non attrae il palazzo) Kumari Bakhal (o Kumari Ghar). Si trova su Durbar Square. Questa casa è facile da imparare, è strutturata in mattoni rossi a tre piani.

Può lasciare la casa solo nei giorni sacri, ei suoi piedi non devono toccare terra. Indossa solo abiti rossi e non può indossare scarpe. Dentro c'è il trono dorato, su cui siede durante le riunioni ufficiali. Nella foto a sinistra la vedi seduta sul trono.

La gente aspetta nel cortile quando Kumari guarda fuori dalla finestra. Si ritiene che se ti guarda, la tua vita cambierà in meglio. Si dice che fa capolino tra le 16 e le 17 del pomeriggio. Puoi unirti all'attesa, se ci credi o semplicemente non ti interessa il tempo. Non puoi fotografarlo, la guardia lo sta guardando.

Una volta all'anno c'è un festival dedicato alla dea Durga (anche lei Taledzhu). In questo giorno Kumari è indossato in tutta la città di Kathmandu su una barella dorata. La festa si svolge in ottobre.

All'interno della casa dei turisti non sono ammessi in nessun caso. Ma i residenti locali vengono ad un'udienza con Kumari per chiedere una benedizione. La procedura è quella di baciare le gambe della ragazza, che fino a poco tempo fa anche il re del Nepal era fidanzato. Ogni anno il re chiedeva benedizioni. Ora la monarchia è rovesciata, apparentemente la benedizione non ha aiutato.

La parola "durbar" è tradotta in russo come "palazzo". In questo posto ci sono i palazzi dei sovrani del 3 ° secolo. A proposito, ci sono tre posti in Nepal che si chiamano "Durbar Square". La piazza di Kathmandu è ancora chiamata Hanuman Durbar in onore del dio indù Hanuman.

La sua statua si trova vicino all'ingresso del palazzo di Hanuman Dhoka. Questa è la residenza più antica dei re del Nepal, che ora è diventata un museo. I turisti sono autorizzati a non tutte le stanze del palazzo, ma è possibile salire sul tetto, da lì una magnifica vista della piazza.

La statua di Dio Hanuman (foto a destra) sembra molto insolita. È vestita con abiti rossi e il suo viso è dipinto con pasta rossa. Per proteggere dalla pioggia dall'alto, metti un ombrello. L'aspetto originale della statua non può essere visto.

La statua di Dio Haruman e l'ingresso al palazzo reale.

A proposito del vero Dio Hanuman, da cui la piazza ha preso il nome. Questo è un dio indù con la testa di una scimmia. In effetti, conosce molti lettori. Ricorda, negli anni '90 ha mostrato un cartone animato cinese sul re delle scimmie? Visse e governò la montagna di fiori e frutti, e il suo nome era Sun Wukong. Possiamo dire che è una versione cinese di Hanuman, nella cultura cinese il re scimmia proveniva dall'induismo.

Durbar Square è il centro religioso dell'induismo. Ci sono diverse dozzine di templi dedicati a diversi dei. È difficile capire questa religione, quindi raccomandiamo solo di fare una passeggiata e vedere. Di seguito troverai una galleria fotografica di questo argomento.

Clicca sulla foto per ingrandirla.

In alcuni templi i turisti sono ammessi senza problemi, e alcuni di loro sono accessibili solo agli indù e ai buddisti. Il più notevole di loro si chiama Kasthamandap. Secondo la leggenda, è tutto costruito dal legno di un singolo albero. Se leggi attentamente il titolo, nota che è in consonanza con il nome della città di Kathmandu. Non c'è da stupirsi, il nome della capitale del Nepal è venuto dal nome di questo particolare tempio.

A proposito di un luogo sacro, lo stesso diciamo, è molto interessante. Questa è l'immagine di Bhairava (o Cala Bhairava), una delle manifestazioni del dio Shiva.

Come Bhairava è la terribile incarnazione del dio Shiva.

Sembra molto intimidatorio, tuttavia la stessa parola "bhairava" viene tradotta dal sanscrito come "terribile".

Sulla sua testa c'è una benda di teschi, ha sei mani e tiene una spada e uno scudo, e sotto i suoi piedi il corpo di un demone sconfitto, nelle sue mani tiene teste umane mozzate. Shiva ha usato la manifestazione di Bhairava per combattere i nemici e ha punito chi se lo meritava.

Secondo le credenze locali, colui che mente su questa statua, morirà immediatamente una morte terribile. Non lo sappiamo, non abbiamo controllato. Anche tu non consigli.

In precedenza, c'erano le incoronazioni dei re del Nepal. L'ultimo è stato incoronato re Gyanendra nel 2001. Ora la monarchia non c'è più e questo rituale non sembrerà più.

Su Durbar Square, spesso tengono le vacanze. Se arrivi a uno di loro, sei fortunato. Qui puoi vedere molte cose interessanti. Di seguito troverai una galleria fotografica su questo argomento.

Clicca sulla foto per ingrandirla.

La piazza Durbar è comoda per acquistare souvenir e regali . Una gamma così ampia è difficile da incontrare altrove. I prezzi qui, ovviamente, "mordono". La cosa principale è che un turista può e dovrebbe contrattare. Il prezzo può essere abbassato due volte o anche inferiore.

Buona fortuna a Kathmandu, e leggere le nostre altre recensioni su Nepal ( link sotto ).


Leggi di Nepal sul nostro sito.

INFORMAZIONI GENERALI


Informazioni sul paese Nepal

Visto Nepal: documenti, prezzi, modulo di domanda

Che soldi in Nepal - rupia nepalese

Bandiera nazionale e stemma del Nepal

Come volare in Nepal da Mosca

Cosa puoi portare dal Nepal

Cosa portare in Nepal

Quali sono le prese elettriche in Nepal?


TOUR E PREZZI


Tour in Nepal - descrizioni dettagliate


CUCINA NAZIONALE


Dahl Dal Bat, che viene mangiato tutti i giorni

Gnocchi nepalesi "momo"

TRACCIAZIONI E AVVENTURE


Arrampicata sull'Everest per i turisti

Trekking "Uno sguardo all'Everest"

Trekking "Al campo base dell'Everest"

Trekking "Around Annapurna"

Trekking "al campo base di Annapurna"

ATTRAZIONI


Durbar Square a Kathmandu

Stupa buddista di Bodnath a Kathmandu

Panoramica sulla visita allo stupa di Swayambhunath

Misticismo, alieni e Swayambhunath


Materiali aggiuntivi


Articoli non inclusi nella collezione principale

Hai una domanda?

Vuoi esprimere la tua opinione?

Vuoi aggiungere qualcosa?

Lascia un commento


Il tuo nome

Il tuo commento







Informazioni sul paese Attrazioni del mondo World Resorts SP IT FR IT LV GK RO TR CZ DE FI TH AR HU BG LT PT VN


Tutti i diritti riservati. Feedback 2015-2018: info@chinainfoguide.info